Barolo DOCG Vignarionda Riserva 2009, Oddero Poderi e Cantine

Un Barolo riserva da una delle vigne più prestigiose d'Italia

Barolo DOCG Vignarionda Riserva 2009, Oddero Poderi e Cantine

Oddero Poderi e Cantine è in assoluto una delle più acclamate realtà langarole, non la scopriamo di certo noi. Il Barolo DOCG Vignarionda Riserva è tra i suoi vini più prestigiosi e, per chi non lo sapesse, Vignarionda, a pochi passi dal paese di Serralunga, è riconosciuta come uno dei vigneti più prestigiosi delle Langhe e d'Italia. 

Ahinoi, la richiesta sempre più pressante da parte degli appassionati di tutto il mondo ha fatto schizzare i prezzi molto in alto. 


Qui siamo di fronte a un vero capolavoro che ci ha fatto veramente emozionare. Il vino si è affinato per circa 40 mesi in botti grandi rovere, per poi riposare in bottiglia per quasi un decennio, spesso il tempo necessario affinché un grande Barolo possa esprimersi al meglio. 

E così ha fatto anche questa splendido vino, con un colore granato brillante e dalle grandi trasparenze. Al naso c’è di tutto e di più, dai piccoli frutti rossi alle note balsamiche, dalla liquirizia alla china, dal rabarbaro alla buccia d’arancio, passando per note di viole e tabacco. 

Ha un tannino molto fitto ma veramente vellutato, grande struttura ma soprattutto tanta, tanta eleganza e una grandissima persistenza. 

La 2009 è già godibilissima adesso ma, se uno riuscisse a resistere alla tentazione di aprirla, potrebbe tranquillamente aspettare svariati anni senza timori. 

E una volta aperta, il suo destino obbligato sarebbe quello di accompagnare un gran brasato della tradizione piemontese per godere come non mai!

Barolo DOCG Vignarionda Riserva 2009, Oddero Poderi e Cantine

Annata

Denominazione

Vitigno

Tipologia

Località

Tenore Alcolico

14,5% Vol

Abbinamento

Caratteristiche

Food, please!, Must have, Amore a prima vista

Capacità di Invecchiamento

Fascia prezzo

Data degustazione

marzo

2022

Note

40 mesi in grandi botti