Greco di Tufo DOCG Loggia della Serra 2019, Terredora Di Paolo

Un grande classico dell'enologia campana, Il greco di Tufo

Greco di Tufo DOCG Loggia della Serra 2019, Terredora Di Paolo

Terredora Di Paolo è una delle più grandi aziende vitivinicole della Campania, con circa 200 ettari vitati distribuiti tra le migliori aree vitate regionali.


L’azienda, fondata da Walter Mastroberardino, dal 1994 è condotta dai fratelli Paolo e Daniela che pongono grande attenzione al territorio e ricercano l’equilibrio con l’ambiente.


Le uve per la produzione del Greco di Tufo Loggia della Serra provengono da selezionate parcelle del comune di Montefusco poste su suoli argilloso calcarei a 600 m s.l.m.


La buona struttura del vino appare subito anche alla vista. Di un bel giallo paglierino carico con riflessi che arrivano al dorato, rivela un naso intrigante che apre con sentori erbacei di mandorla fresca. Poi un susseguirsi di note fruttate, di scorza di limone, e floreali, di tiglio. Completa l’olfatto il tipico sentore minerale che caratterizza i vini di quesl’area.

In bocca è decisamente equilibrato: la morbidezza data dalla struttura viene compensata dalla freschezza e dalla sapidità che riporta ancora alle sensazioni minerali rilevate al naso. 

Un vino ancora giovane che trarrà beneficio dalla sosta in bottiglia.


Per le sue caratteristiche lo vediamo perfetto in abbinamento a una mozzarella in carrozza oppure ad un fritto di pesce.

Greco di Tufo DOCG Loggia della Serra 2019, Terredora Di Paolo

Annata

Denominazione

Vitigno

Tipologia

Località

Tenore Alcolico

13% Vol

Abbinamento

Caratteristiche

Ottimo rapporto qualità/prezzo

Capacità di Invecchiamento

Fascia prezzo

Data degustazione

dicembre

2021

Note