Idòl, Alpi dell'Adamello

Dalle montagne bresciane un vino prodotto con uve solaris.

Idòl, Alpi dell'Adamello

Idol, il vecchio nome di Edolo, il paese in provincia di Brescia, dove ha sede la cooperativa Alpi dell’Adamello.
Una giovane realtà nata per valorizzare e ripristinare gli antichi vigneti abbandonati mediante l’utilizzo di vitini resistenti alle malattie, i cosiddetti vitigni PIWI.

Idol è un vino secco bianco che viene realizzato con uve solaris, impiantate nei vigneti di proprietà dei soci. La maggior parte nel comune di Edolo.
Il colore è giallo paglierino abbastanza chiaro con qualche riflesso dorato. Al naso spiccano sentori di frutta a pasta bianca fresca e croccante come una mela Grammy Smith, segue una parte citrina di agrume e di limone e una nota erbacea che ricorda l’erba tagliata o la mentuccia o la santoreggia con uno sfondo minerale bianco. Come prevedibile in bocca è molto fresco, decisamente secco e di buona sapidità. Il sorso chiude con una piacevole scia agrumata.
Date le sue caratteristiche di ottima acidità e buona sapidità possiamo abbinarlo ad un primo piatto dalle note avvolgenti e morbide come delle crespelle prosciutto e piselli.

Idòl, Alpi dell'Adamello

Vino

Annata

Denominazione

Vitigno

Tipologia

Località

Tenore Alcolico

12% Vol

Abbinamento

Caratteristiche

Sostenibile, Vino coraggioso

Capacità di Invecchiamento

Fascia prezzo

Data degustazione

marzo

2022

Note