Monferrato DOC Zané 2020, Ghio Roberto

Un bianco fresco e gradevole da un vitigno quasi scomparso

Monferrato DOC Zané 2020, Ghio Roberto

L’Azienda Ghio si trova a Bosio, il comune piemontese più vicino al mare. Oggi è Roberto Ghio, settima generazione di una famiglia di viticoltori, che conduce i 15 ettari di vigneto in regime biologico, vigneti che si alternano a boschi e ruscelli in una tenuta di complessivi 45 ettari.


Il vitigno Caricalasino, con in quale è prodotto questo vino, non è altro che un differente nome della varietà Barbera Bianca; varietà antica ma oggi quasi scomparsa; si ritiene che la superfice vitata totale sia di circa 6 ettari di cui circa 1,5 di proprietà di Roberto che ha voluta ripiantarla per onorare la memoria del nonno Tumé che ricordava come quel vitigno fosse stato presente nelle vecchie vigne di famiglia.


Brillante nel calice di un bel giallo paglierino ci approccia immediatamente con sentori tostati che via via lasciano il posto a note erbacee di timo e macchia mediterranea, di idrocarburo e povere da sparo. Coerente in bocca con una buona acidità e persistenza.
Un vino che possiamo immaginare abbinato a un piatto di pesce oppure ad un delicato vitello tonnato.

Monferrato DOC Zané 2020, Ghio Roberto

Vino

Annata

Denominazione

Tipologia

Località

Tenore Alcolico

13% Vol

Abbinamento

Caratteristiche

Biologico, VIno fuori dagli schemi

Capacità di Invecchiamento

Occasioni

Fascia prezzo

Data degustazione

novembre

2022

Note

Lieviti indigeni