Moscato d'Asti DOCG 2020, Bera Vittorio e Figli

Il terroir di Canelli per una grande interpretazione di Moscato

Moscato d'Asti DOCG 2020, Bera Vittorio e Figli

Per gli appassionati di Moscato d'Asti l'azienda Bera Vittorio e Figli di Canelli (in località Serramasio, vero e proprio Grand Cru di questa tipologia) non ha bisogno di presentazioni. 

Per tutti gli altri, invece, abbandonate i vostri pregiudizi su questo grande ma spesso bistrattato (ah, stolti!) vino piemontese, prendete nota di questa cantina di culto e cambiate per sempre il vostro approccio con quella bevanda dolciastra e appiccicosa che nei pranzi di Natale spesso vogliono propinarvi insieme al panettone. 


Il loro Moscato non dovrebbe mai mancare nella cantina di un appassionato, è un piccolo grande vino per tutte le occasioni, da tenere in fresco (anzi al freddo, a 6-7 gradi) per brindare alla vita il più spesso possibile. 

Ottenuto da uve di moscato bianco fatte fermentare in autoclave con lieviti indigeni, nella sua annata 2020 sfoggia nel calice un colore giallo paglierino intenso e luminosissimo, vivo, con un perlage molto fine. Il suo timbro olfattivo rimanda ovviamente al moscato, ma si arricchisce di note agrumate e di tiglio, sentori nitidissimi di salvia e pesca bianca, una sensazione generale di grande freschezza. In bocca - dove la corrispondenza col naso è pressoché totale - è delicatissimo e la sua spiccata dolcezza è stemperata da una superba acidità. Finale lungo che gioca su una trama sapida, il sorso lascia la bocca gradevolmente pulita.  Un vino fragrante e inebriante, mai stucchevole e mai uguale a se stesso bicchiere dopo bicchiere, che si lascia bere con una facilità disarmante. Un autentico fuoriclasse, non solo tra i moscati. E tra l'altro è tra i pochissimi esemplari della sua tipologia capace di sfidare il tempo (provare per credere). 


Ottimo da aperitivo, per una merenda pane e salame, e naturalmente col panettone (quello buono). 


Soundtrack: Blister in the Sun dei Violent Femmes (https://www.youtube.com/watch?v=JE-dqW4uBEE), perché è frizzante, solare e non smetteresti mai di ascoltarla.

Moscato d'Asti DOCG 2020, Bera Vittorio e Figli

Annata

Denominazione

Tipologia

Località

Tenore Alcolico

5,5% Vol

Abbinamento

Caratteristiche

Must have, Amore a prima vista, Biologico, Vino Smart

Capacità di Invecchiamento

Fascia prezzo

Data degustazione

aprile

2021

Note