Moscato di Scanzo DOCG 2017, Biava

Un moscato rosso perfetto per un dopocena

Moscato di Scanzo DOCG 2017, Biava

L'Azienda Agricola Biava si trova in provincia di Bergamo, sulle alture del Monte Bastia. Una zona particolarmente favorevole per la maturazione di uve Moscato di Scanzo, grazie anche alla presenza di terreno "Sass de Luna". 


Il Moscato di Scanzo è un vitigno aromatico a bacca nera e autoctono della zona di Bergamo e presente esclusivamente in Lombardia. È registrato ufficialmente nel Catalogo nazionale varietà di vite dal 1981 e la zona di produzione è diventa DOCG nel 2009. 

Il Moscato di Scanzo è l’unico Moscato rosso passito in Italia ed è la punta di diamante della produzione di Biava. 


Affascina per il suo colore, rosso rubino intenso e per la potenza di sentori di frutta sciroppata e confettura con cui arriva al naso. Le aspettative create non ci deludono all’assaggio, rimaniamo infatti colpiti anche dalla persistenza in bocca, dall’avvolgenza e dalla freschezza di questo passito.

Il Moscato di Scanzo non ha bisogno di abbinamenti, è perfetto per essere degustato da solo; è infatti considerato un vino da meditazione. In alternativa si accosta alla perfezione al cioccolato fondente.

Moscato di Scanzo DOCG 2017, Biava

Cantina

Annata

Tipologia

Località

Tenore Alcolico

15% Vol

Abbinamento

Caratteristiche

Amore a prima vista

Capacità di Invecchiamento

Fascia prezzo

Data degustazione

aprile

2022

Note

Bottiglia da 0,50 l