Oltrepò Pavese DOC Chardonnay Rivone 2020, Cordero San Giorgio

Uno chardonnay che matura in barrique e in anfora

Oltrepò Pavese DOC Chardonnay Rivone 2020, Cordero San Giorgio

La famiglia Cordero, originaria delle Langhe, ha esteso la propria attività anche all’esterno del Piemonte alla ricerca di nuovi stimoli e orizzonti.
La tenuta Cordero San Giorgio è stata acquisita nel 2019 e si estende su 22 ettari di cui 20 vitati con le varietà che meglio riescono ad esprimere il territorio: Pinot Grigio, Croatina, Barbera, Chardonnay e Pinot Nero. La coltivazione è in regime sostenibile, a basso impatto ambientale, e le porzioni di bosco presente preservano l’ecosistema.


Solo 3900 bottiglie per questo Chardonnay dell’Oltrepò Pavese che nasce nel comune di Santa Giuletta. Rese bassissime, 25 qli/ha, e breve macerazione a cui segue la fermentazione alcolica parte in anfore e parte in barrique dove riposa ancora per 12 mesi sulle proprie fecce fini.

Esplosivo al naso che si delinea complesso e raffinato con note che spaziano dall’agrume alla frutta anche tropicale, dai fiori alle spezie, dalla vaniglia a sentori di erbe officinali. Al primo sorso spicca l’acidità che lascia poi posto alla morbidezza e alla pienezza sempre supportate da ottima sapidità e lunghezza. Un vino da godere con piacevolezza nell’immediato ma che rivela un grande potenziale di tenuta in bottiglia.
Noi lo vediamo in abbinamento a un flan di zucca con fonduta di taleggio.

Oltrepò Pavese DOC Chardonnay Rivone 2020, Cordero San Giorgio

Vino

Annata

Denominazione

Vitigno

Tipologia

Tenore Alcolico

13% Vol

Abbinamento

Caratteristiche

Vino Smart, Food, please!, Sostenibile

Capacità di Invecchiamento

Fascia prezzo

Data degustazione

novembre

2022

Note