Perché Uain

[Uain – si legge come si beve  logo] nasce come piattaforma digitale per comunicare il mondo del vino e della sostenibilità in modo semplice e intuitivo.
Raccontare a tutti con un linguaggio umano la meraviglia del vino e del mondo che lo circonda.

 
Non solo il vino, anche l’ambiente da cui nasce.
Storie, curiosità, video, intrattenimento e tutto ciò che il vino evoca. 
Non solo il vino per uomini, ma vino e impresa fatta da uomini.
Le storie di chi attraverso il vino, e non solo, vuole lasciare un mondo migliore. 
Il vino come le relazioni umane è condivisione, il frutto della storia e del lavoro dell’uomo.

 

A chi ci rivolgiamo
Ci rivolgiamo a chi vuole imparare a scegliere.
Parliamo ad un pubblico di curiosi, winelover ma non solo, un pubblico in cui il vino evoca curiosità, status, emozioni, buon vivere.
Un pubblico che vede nel vino anche collegamenti culturali, al food, ai territori, ai viaggi e al lifestyle e il luxury.
Sono molti coloro che vogliono lasciare una testimonianza e un impegno di sostenibilità anche attraverso il business.
Ci rivolgiamo a loro, dove aspetti di piacere e impegno si incontrano per costruire nuovi aspetti di business.

 

Chi siamo
Siamo un gruppo di appassionati, di vino e relazioni umane, prima che di comunicazione e digitale. 
Persone che hanno deciso di investire personalmente e con il proprio tempo per lo sviluppo del progetto andando a formare il nucleo costitutivo. 
Intorno a noi una cintura di micro influencer e appassionati che vorranno partecipare contribuendo al progetto e aiutandolo nella viralizzazione.


Cosa facciamo
Raccontiamo storie. Con un linguaggio sostenibile e smart. 
Creiamo contenuto, di valore. 
Dai social network, ai video, alle stories, alla scrittura uno storytelling sempre attento alle tendenze digital e all’enterteinment.

Le nostre attività
Uain – si beve come si legge sarà un magazine nativo sul web e sui social. 
Creeremo contenuti video, dirette, post, contenuti testuali e fotografici con un linguaggio smart.

Creeremo incontri e piccoli eventi virtuali per superare i limiti dei tradizionali eventi fisici. 
Vogliamo raccontare storie e raccolte fondi con scopi sostenibili e, chissà, anche qualche pubblicazione. 
Vogliamo essere incubatore di progetti come il nostro, un grande magazine sotto il cui ombrello lanciare iniziative che ci piacciono. 

Chi siamo

Raffaele Cumani
FOUNDER

  • Grey LinkedIn Icon

I’m a paragraph. Double click me or click Edit Text, it's easy.

Paolo Valente
FOUNDER

  • Grey LinkedIn Icon

I’m a paragraph. Double click me or click Edit Text, it's easy.

Jon Doe

  • Grey LinkedIn Icon

I’m a paragraph. Double click me or click Edit Text, it's easy.

Jane Doe

  • Grey LinkedIn Icon

I’m a paragraph. Double click me or click Edit Text, it's easy.

James Doe

  • Grey LinkedIn Icon

I’m a paragraph. Double click me or click Edit Text, it's easy.