ZenoMag - La coscienza del vino

nasce come piattaforma digitale per comunicare il mondo del vino e della sostenibilità in modo semplice e intuitivo.

Per raccontarlo guardando al futuro, con coscienza appunto.

Raccontare con un linguaggio umano la meraviglia del vino e del mondo che lo circonda e che vogliamo conservare.

 

Non solo il vino, anche l’ambiente da cui nasce.

Storie, curiosità e tutto ciò che il vino evoca.

Non solo il vino per uomini, ma vino e impresa fatta da uomini.

Da chi attraverso il vino, e non solo, vuole lasciare un mondo migliore.

Il vino, come le relazioni umane, è condivisione, il frutto della cultura e del lavoro dell’uomo.

 

A chi ci rivolgiamo

A chi vuole imparare a scegliere.

Ai curiosi, ai winelover ma non solo, a coloro cui il vino evoca immaginazione, emozioni, buon vivere.

A chi vede nel vino collegamenti culturali, al food, ai territori, ai viaggi e al lifestyle. Ma soprattutto un linguaggio che unisce parlando di tutto questo.

A chi è interessato agli aspetti di sostenibilità, dove piacere e impegno si incontrano per costruire anche nuovi modelli di impresa.

 

Cosa facciamo

Raccontiamo storie.
Con un linguaggio che vuole essere sempre più comprensibile e contemporaneo.

Creiamo contenuto, digitale e di valore.

 

Le nostre attività

ZenoMag è un magazine nativo sul web e sui social.

Creeremo via via contenuti video, dirette, post, contenuti testuali e fotografici con un linguaggio smart. Incontri virtuali per superare i limiti dei tradizionali eventi fisici.

Vogliamo raccontare storie e raccolte fondi per progetti sostenibili e, chissà, anche qualche pubblicazione. Essere incubatore di progetti come il nostro, per lanciare iniziative che ci piacciono.

 

Chi siamo

Siamo un gruppo di appassionati, di vino e relazioni umane, prima che di comunicazione.

Vogliamo costruire intorno a noi un circuito di persone che condivida questa passione per contribuire al progetto e alla sua distribuzione.

Questa la nostra redazione
Contattaci se sei interessato a far parte di questo progetto.

Giulia Benvenuti

Giulia Benvenuti

Nicoletta Marconi

Nicoletta Marconi

Pasqualino Pietropaolo

Pasqualino Pietropaolo

Federica Colzani

Federica Colzani

Roberto Fazzina

Roberto Fazzina

Maria Rita Olivas

Maria Rita Olivas

Giovanni Tronchin

Giovanni Tronchin