• Redazione

Summa: il 9 e il 10 aprile torna il salotto del vino sostenibile

Il borgo di Magrè (BZ) torna ad accogliere i wine lovers con una speciale selezione di cantine italiane ed estere dall’anima sostenibile e green

photo credits: Ivan Bortondello

Sabato 9 e domenica 10 aprile torna Summa, l’appuntamento enoico organizzato dalla Tenuta Alois Lageder nella suggestiva location storica di Casòn Hirschprunn e Tòr Löwengang a Magrè Sulla Strada del Vino (Bolzano). L’evento, giunto alla sua 23ª edizione, è l’occasione per tutti i wine lovers di degustare le etichette di ben 99 cantine provenienti da Italia, Germania, Austria, Francia, Nuova Zelanda, Repubblica Ceca, Ungheria, Portogallo e Spagna. Realtà nazionali e internazionali che hanno fatto della sostenibilità la loro scelta produttiva e che a Summa sveleranno le nuove annate, raccontando le loro incredibili storie e di come lavorano quotidianamente il vino restando in sintonia con la Natura.

L’appuntamento a Summa è sabato 9 aprile con orario 10.00 -18.00 e domenica 10 aprile ore 10.00 -17.00. Durante entrambe le giornate sarà possibile svolgere degustazioni libere ai diversi stand delle cantine, ma il programma prevede anche degustazioni guidate, seminari e visite alla cantina, previste in italiano, inglese e tedesco.

Tra i tasting in programma saranno presenti alcune verticali d’eccezione, come quelle dedicate al Cor Römigberg Cabernet Sauvignon di Lageder, allo Schlehdorn di Peter Jakob Kühn o ai Bordeaux da Paullac a Pomerol dal 1989 al 2000, ma anche esclusive prove di botte della tenuta e orizzontali della sua linea Comete, approfondimenti dedicati alle bollicine e ai vini biodinamici iconici sia italiani che internazionali. Accanto alle degustazioni non mancheranno poi le visite guidate: oltre alla splendida cantina di Alois Lageder, dove l’architettura sostenibile si unisce all’arte, sarà possibile visitare i vigneti e il parco accanto al Paradeis, per scoprire il profondo legame tra la cantina e la tenuta e la Natura in cui è immersa.

Tutti i momenti che caratterizzano l’evento, dal respiro green e sempre più internazionale, richiedono una registrazione direttamente in loco, dopo l’acquisto del biglietto online. A completare l’evento accanto alla grande proposta enologica sarà la proposta food, con partner d’eccezione che offriranno una rassegna gastronomica di pregio.

Anche quest’anno la Tenuta Alois Lageder devolverà una parte del ricavato della manifestazione all’associazione umanitaria Casa della Solidarietà (CdS), che da molti anni aiuta persone in difficoltà.

Nel corso delle sue ultime edizioni Summa è stata certificata GreenEvent dall’Agenzia provinciale per l'ambiente e la tutela del clima, una certificazione dedicata alle manifestazioni la cui programmazione, organizzazione e attuazione vengono effettuate secondo criteri sostenibili.

In linea con la filosofia dell’intera Tenuta, Summa dà la possibilità ai wine lovers che lo desiderano di raggiungere Magrè con una navetta in partenza da Verona.