top of page
  • Immagine del redattorePaolo Valente

Abbecedario per vignaioli: il primo libro pubblicato dalla FIVI

Un libro da leggere tutto d’un fiato. Testo di Davide Longo e illustrazioni di Guido Scarabottolo.

La Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti ha presentato un agile libro che, sotto forma di romanzo, brillante e ironico, ripercorre le motivazioni che spingono un vignaiolo a diventare tale.

La pubblicazione si pone all’intero del percorso di avvicinamento al grande Mercato dei Vini che quest’anno, per la prima volta, si terrà alla Fiera di Bologna da sabato 25 a lunedì 27 novembre 2023.

Il libro, edito da Corraini Edizioni, dal titolo completo “Breve storia che ogni bambino può leggere a un vignaiolo indipendente e viceversa - Abbecedario per vignaioli e aspiranti tali” parte da una domanda: Cos’è un Vignaiolo?

È la domanda che si sono posti gli autori il primo giorno che hanno incontrato i FIVI. La risposta non è semplice e la fornisce Lorenzo Cesconi, presidente di FIVI: i Vignaioli sono coloro che coltivano la vigna, producono il loro vino e lo imbottigliano in proprio, sono comunicatori e venditori dei loro prodotti, tutto insieme.

Il libro racconta la storia di un bambino, il piccolo Fivi, nato al suono di un tappo di bottiglia che salta e figlio di due genitori astemi. Cresce facendo costruzioni di grappoli d’uva e pronuncia “Magnum” come prima parola. Ha un pensiero fisso, quello di diventare vignaiolo. Con il sorriso, inventiva e molta fantasia, il testo riesce a comunicare non solo l'amore e la passione per il vino, ma anche il desiderio di custodire, proteggere e promuovere il territorio.

“Del vino si parla, si discute, si progetta, si vota, si commercia, si degusta, a volte si pontifica, ma raramente, almeno prima di berlo, si ride. Io ho provato a farlo, insieme a chi legge. Come ci si può permettere di ridere di chi e di cosa si ama al di sopra di ogni dubbio…” dichiara l’autore Davide Longo.


Comments


bottom of page