top of page
  • Immagine del redattoreRedazione

Contaminazioni: 13 serate tra Spirits, vini e arte

Un programma di serate per raccontare 13 storie da gustare: spirits selezionati, giovani artisti, sommelier, giornalisti e produttori.

Dispensa – un luogo fisico e digitale che unisce spirits, vini e birre e che guida il consumatore curioso alla scoperta di una selezione di prodotti e storie, avvicinando le persone al gusto attraverso il racconto degli Specialist – presenta Contaminazioni, il ciclo di serate esperienziale che animerà lo store di Torino con 8 eventi in cui si indagherà il rapporto tra spirits e arte e 5 esperienze dedicate al racconto del vino e della selezione di bottiglie presenti in Dispensa.

Dall’8 febbraio al 27 giugno, Dispensa indagherà la trasversalità, la moltitudine di approcci, le contaminazioni stesse tra spirits, arte e vini.

Le serate dedicate agli spirits e all’arte vedranno lo store vestirsi da galleria e l’esposizione delle opere guiderà alla scoperta delle preziose storie da gustare dietro alle etichette. Le serate dedicate ai vini vedranno il racconto delle bottiglie non solo tramite gli occhi ma con la voce di chi lo produce, di chi lo racconta ai tavoli dei ristoranti, sulle riviste di settore, sui social media o con gli amici.

Un ciclo di appuntamenti che permetterà di raccontare questi universi con un respiro più ampio e che faranno vivere ai consumatori finali un’esperienza immersiva, totalizzante.

Il calendario degli appuntamenti

Spirits e arte

8 Febbraio | Rum Fuori Denominazione 22 febbraio | Distillati di vino 7 marzo | Irish whiskey e Irlanda 21 marzo | Whiskey e birra 11 aprile | Messico e agave 16 maggio| Liquori e amari homemade 13 giugno | Il mondo del tiki 27 giugno | Gin, Gin & Tonic

I racconti del vino

15 febbraio | Il Nebbiolo e le sue sfumature raccontate da Alberto Alessandria 12 marzo | Cosa bevono i sommelier quando nessuno li vede? 9 maggio | I vini che mi hanno fatto cambiare idea sul vino 23 maggio | Il cliente che ne sa 20 giugno | Il Sud della Francia

Comments


bottom of page