• Nicoletta Marconi

In Val di Noto alla scoperta del Feudi del Pisciotto Wine Relais

Il fascino della storia siciliana nell'antico feudo settecentesco.

È nella meravigliosa Val di Noto, ai margini della Riserva Naturale Sughereta di Niscemi, che sorge questo affascinante albergo, frutto di un lungo e sapiente restauro conservativo di un antico Feudo siciliano, lavoro che ha saputo portare a nuova vita un esteso impianto architettonico di origini settecentesche in questo tratto di Sicilia ancora poco esplorato.


La tenuta conta 44 ettari di vigne nel cuore della DOCG Cerasuolo di Vittoria nelle quali ai vitigni autoctoni siciliani si uniscono vitigni internazionali a completare un'ampia gamma di etichette che guardano alla tradizione ma con aperture alla modernità.


Tra il rumore delle cicale e il vento che muove le foglie degli ulivi si risale la collina sul cui picco sorge il Feudo. Entrare nel Relais è come immergersi in un vecchio borgo di cui sono stati perfettamente conservati e valorizzati l’antico Palmento con gli spazi produttivi annessi, uno dei più grandi ancora esistenti, e i giardini nei quali cui sono stati creati angoli di relax all’aperto e la pineta.


Il Palmento è interamente ristrutturato e fa da congiunzione tra l’ala della reception e il ristorante dove concedersi una cena gourmet con vista sulla cucina. Dai pavimenti in vetro si ammirano le fondamenta originarie.

Negli edifici attorno sono state ricavate le camere e gli appartamenti. Il gusto degli arredi è raffinato e coniuga l’impegno a mantenere muri e impianto originali con arredi di design contemporaneo di pregio. L’atmosfera è all’insegna del relax, dello charme e di un’ospitalità ad alti livelli.


Nel centro della proprietà si trova uno spazio dove poter degustare e acquistare i vini della Tenuta.


Ricca di fascino è anche la sala colazione dagli altissimi soffitti e con una grande vetrata che funge da cannocchiale sui vigneti.


Una passeggiata che attraversa pini secolari porta alla piscina da dove si gode una vista panoramica sul paesaggio intorno.


Non poteva mancare un’area wellness dove rigenerarsi dopo una lunga giornata di visite in questa valle che offre alcune tra le più affascinanti località da visitare della Regione.