Romagna Albana DOCG Cleonice 2020, Fiorentini Vini

Un vino secco molto versatile a tavola

Romagna Albana DOCG Cleonice 2020, Fiorentini Vini

Una piccola realtà, Fiorentini vini, che produce circa 18.000 bottiglie all’anno. I vigneti sono rivolti verso Castrocaro Terme, da una parte, e verso Predappio, dall’altra. I suoli argillo-calcarei sono particolarmente vocati per i vitigni più tipici della Romagna, sangiovese e albana.


Il Cleonice è prodotto con Albana di Romanga in purezza e porta il nome della bisnonna del proprietario, Fiorino Fiorentini, ma Cleonice è anche un termine greco che significa “splendida vittoria”.

Le uve sono raccolte a completa maturità e il vino riposa in tonneau sulle proprie fecce fini.


Un’Albana dai profumi classici del vitigno; prevale la frutta matura a pasta gialla, la pesca, l’albicocca, il melone insieme a note di miele di acacia. Dorato scarico nel calice, il vino si manifesta di grande piacevolezza in bocca con ottima persistenza e buon equilibrio tra morbidezza e viva acidità e sapidità.
Le sue caratteristiche ne fanno un vino dalla grande versatilità in tavola. Possiamo pensarlo abbinato a un patto di pesce di buona struttura e aromaticità come potrebbe essere un salmone al forno in crosta di erbe e spezie.

Romagna Albana DOCG Cleonice 2020, Fiorentini Vini

Annata

Denominazione

Vitigno

Tipologia

Tenore Alcolico

13,5% Vol

Abbinamento

Caratteristiche

Ottimo rapporto qualità/prezzo, Must have

Capacità di Invecchiamento

Fascia prezzo

Data degustazione

marzo

2022

Note