Vermentino di Sardegna DOC Arghentu sulle bucce 2021, Alessandro Bocca

Un vino guidato dall'acidità e dalla sapidità

Vermentino di Sardegna DOC Arghentu sulle bucce 2021, Alessandro Bocca

Piemontesi di nascita, Alessandro Bocca e la moglie Barbara, si trasferiscono in Sardegna nel 2006 e nel 2012, spinti dalla passione per il vino, aprono la loro azienda. Anni di duro lavoro hanno preceduto l’impianto del primo vigneto. Oggi sono 6 gli ettari coltivati con le varietà tipiche del territorio, cannonau e vermentino in primis.


Arghentu sulle bucce è un vermentino (tre cloni differenti) che sosta sulle bucce per 45 giorni.

Già dal colore, giallo carico, quasi dorato, si mostra nella sua particolarità e ricchezza di profumi, piacevoli e avvolgenti, di grande complessità che spaziano tra lo speziato e il salmastro. Netti e delicati, precisi e sottili senza nulla lasciare alle tracce di evoluzione o, peggio, di ossidazione. La bocca, elegantissima e persistente, esalta il carattere marino del vino giocato sulle note di freschezza e sapidità. 

Pieno e di struttura, possiamo trovare un perfetto abbinamento in una pasta con alici e finocchietto selvatico.

Vermentino di Sardegna DOC Arghentu sulle bucce 2021, Alessandro Bocca

Annata

Vitigno

Tipologia

Località

Tenore Alcolico

13% Vol

Abbinamento

Caratteristiche

VIno fuori dagli schemi, Amore a prima vista

Capacità di Invecchiamento

Fascia prezzo

Data degustazione

novembre

2022

Note

Non filtrato