• Giovanni Tronchin

Alle origini di “No vino, no Party!”


Anche se uno non sa il latino, si intuisce la "gravità" della frase “Vinum non habent”, che significa letteralmente “non hanno vino”.

Immaginate di essere a una festa e a un certo punto finisce il vino… verrebbe da dire, cambiando lingua, “no Vino, no Party”, alla George Clooney.


E andò proprio così anche duemila anni fa. Sapete infatti chi pronunciò la frase “Vinum non habent”, ripresa anche dal sommo Dante nel canto XIII del Purgatorio?

Fu la Beata Vergine Maria, la madre di Gesù, che lo disse preoccupata a suo figlio durante le famose nozze di Cana, per spingerlo a trasformare l’acqua in vino, dal momento che era finito e si era creata un’imbarazzante situazione di vero impasse. Insomma, se manca il vino ci vuole proprio un miracolo!