top of page
  • Immagine del redattoreCristian Camnasio

Grog al Rum contro il freddo dell'inverno

Un cocktail da servire caldo e adatto a ogni ora del giorno

La stagione fredda è arrivata e noi abbiamo pensato di proporvi un cocktail caldo di semplice preparazione adatto a qualunque ora del giorno, ovvero un Grog al Rum.

I Grog sono una categoria di cocktail e possono essere sia caldi che freddi; quello che li accomuna è che nella preparazione sono sempre presenti un distillato, acqua e lime; l'aggiunta di zucchero e spezie rende il tutto più piacevole.

Il nome Grog appartiene alla storia della marina militare inglese la Royal Navy e a un vice-ammiraglio Edward Vernon. Ogni giorno i marinai avevano diritto ad una razione di birra e acqua ma, durante le lunghe traversate, l'acqua diventava stagnante e al suo interno si formavano delle alghe che la rendevano imbevibile.

Vernon iniziò a miscelare l'acqua con una base alcolica inizialmente brandy europeo poi, con la conquista della Giamaica, con il ben più economico rum. Vista anche la presenza di scorbuto a bordo decise di aggiungere anche del succo di limone.

Il nome Grog deriva dal fatto che egli indossava sempre un pastrano (in inglese grogram) e pertanto il suo soprannome era Grog. Torneremo a approfondire l'argomento in altri articoli.


Grog al Rum

Ingredienti

2 cl Succo di Limone 2 cucchiai di Zucchero 5 cl di Rum scuro (consigliamo un rum di corpo giamaicano o demerara) 4 cl di Acqua ben calda 4 gocce di Angostura una scorza di Limone o d'Arancia una stecca di Cannella Noce Moscata a piacere

Preparazione

Mettere in una tazza tutti gli ingredienti tranne il rum, scaldare e far sciogliere lo zucchero. Aggiungere il rum, lasciar riposare un paio di minuti in modo che l'alcol estragga le parti aromatiche delle spezie e buon grog a tutti!

Comentarios


bottom of page