• Giovanni Tronchin

Perché in Veneto si dice “un’ombra de vin”


Sicuramente in molti conoscono l’espressione veneta “un’ombra de vin”, che significa un bicchiere di vino. In Veneto è tuttora diffusissima, anche in tempi di globalizzazione. E’ una formula dialettale, di solito nella veste “dame un’ombra” per chiedere all’oste un calice.


Da dove deriva questa curiosa locuzione? Essendo materia di estrazione popolare, le versioni si perdono nella leggenda e c’è un po’ di incertezza. Quella che ci piace di più si rifà a una vecchia osteria di Venezia che, durante i mesi caldi, spostava i tavolini seguendo l’ombra del campanile di San Marco, per garantire ai clienti un po’ di frescura.


Così andare a prendere l’ombra è diventato sinonimo di andiamo a prendere un bicchiere di vino. Se poi non si vuole esagerare con il bere, anche se in Veneto è improbabile, si può sempre chiedere un’ombretta, cioè un bicchiere più piccolo!