• Cristian Camnasio

Word Aperitivo Day: noi lo celebriamo con l'Americhinotto

La prima edizione della giornata dedicata a uno dei più antichi e iconici rituali del bien vivre italiano.

L'aperitivo è un rituale entrato a far parte dei costumi italiani sebbene la sua introduzione risalga a pochi decenni fa. I cocktail non erano ancora in voga in Italia quando a New York, tra il 1860 e il proibizionismo, si viveva la Golden Age of Cocktail, dalla quale nasceranno molte ricette storiche. È proprio il modo di consumare alcolici negli Stati Uniti da cui si è preso spunto e che suggerirà il nome Americano.

Quello che oggi proponiamo è il Twist (ovvero una rivisitazione) dell'Americano, un classico intramontabile aperitivo made in Italy nato nei primi del '900 miscelando due eccellenze italiane molto richieste fin da allora: il Bitter Campari e il Vermouth.

In linea con la filosofia di Zenomag ecco la nostra ricetta che vi consentirà di preparare facilmente il vostro aperitivo a casa, con ingredienti di facile reperibilità.


Americhinotto

Abbiamo deciso di sostituire il top di soda con la bibita che tutti da bambini abbiamo bevuto, il chinotto.

Ingredienti 4 cl Vermouth Rosso 4 cl Bitter Campari Completare con Chinotto Galvanina Bio 3-4 gocce Angostura (facoltative, daranno una nota ancor più amaricante)

Preparazione Versare il Vermouth e il bitter in un tumbler basso colmo di ghiaccio. Colmare con il chinotto (3 - 4 cl circa). Strizzare una scorza di Limone sulla superficie del cocktail e decorare con una fetta d'arancia.

Per una preparazione semplice a casa ricordiamo che 4 cl corrispondono a trequarti di una tazzina da caffè.

Buon Aperitivo a tutti!!