Mò Frem 2021, Emanuele Gambino

Un moscato secco nella patria del Canelli

Mò Frem 2021, Emanuele Gambino

Dal 2011 Emanule Gambino ha intrapreso l'attività di viticultore, sulle orme dei nonni, e successivamente nel 2016 ha realizzato la propria azienda agricola, in Costigliole d'Asti,  dove produce e vinifica le sue uve.  

L'azienda di circa 12 ettari, situata nello splendido anfiteatro sulle colline celebrate da Cesare Pavese, ha vigneti disposti sia a Costigliole d'Asti, patria della barbera, che a Santo Stefano Balbo, patria del moscato d'Asti. 

La cantina, realizzata in un antico cascinale ristrutturato, è dotata di attrezzature all'avanguardia, con attenzione alla tradizione e alla sostenibilità. Emanuele, nel 2012 ha iniziato un profondo rinnovamento reimpiantando i vigneti e privilegiando la varietà Moscato bianco di Canelli. 

I vigneti sono lavorati senza l'uso di prodotti chimici, pesticidi di sintesi e diserbanti, favorendo la biodiversità e l'equilibrio naturale, tant'è che nel 2019 ha ottenuto la certificazione biologica, una scelta legata esclusivamente al rispetto dell'ambiente. 


Un giovane enologo ha aiutato Gambino a realizzare piccole produzioni di nicchia con attenzione al territorio e alla tradizione; le vinificazioni avvengono in vasche d'acciaio e gli affinamenti in botti, tonneaux e anfore di terracotta. La farfalla in etichetta rappresenta la cura nel creare prodotti di qualità genuini e rispettosi del consumatore e dell'ambiente che li circonda. 


Il Mò Frem  2021 è un moscato vinificato secco di uve raccolte manualmente con selezione dei grappoli migliori e sottoposte a pigiatura soffice e illlimpidimento tramite decantazione a freddo. La fermentazione avviene in vasche d'acciaio inox a temperatura controllata con bassissimo dosaggio di anidride solforosa; sosta poi in anfora di terracotta e rimane in bottiglia tre mesi prima dell'immissione in commercio. 

Dal colore piaglierino con riflessi verdolini, esprime al naso il varietale con note di agrumi, fiori d'arancio e qualche lieve sentore di rosmarino e timo in sottofondo. Al gusto lo aspetteresti dolce e rotondo, invece arriva secco e con buon equilibrio tra acidità e frutto. 

Noi lo abbiamo pensato in abbinamento con le cruditè.

Mò Frem 2021, Emanuele Gambino

Annata

Denominazione

Tipologia

Località

Tenore Alcolico

12,5% Vol

Abbinamento

Caratteristiche

Biologico, VIno fuori dagli schemi, Ottimo rapporto qualità/prezzo, Vino sostenibile

Capacità di Invecchiamento

Fascia prezzo

Data degustazione

ottobre

2022

Note