Barbera d'Alba DOC 2020, Trediberri

Una barbera piemontese agile e spensierata da stappare con gli amici

Barbera d'Alba DOC 2020, Trediberri

La cantina Trediberri, una bella e giovane realtà piemontese, ci propone una barbera (sì, perché è un vino femminile) fresca, immediata e leggera, nonostante l’importante gradazione alcolica. 


Viene prodotta da uve in parte provenienti dal comune di La Morra, nelle Langhe, dove ha sede l’azienda, e in parte dal Roero.  

Non fa nessun affinamento in legno, è molto profumata, con tanta frutta, fiori e una piacevole nota balsamica, e soprattutto un sapore che sprigiona la proverbiale freschezza tipica del vitigno che la rende inconfondibile e godibilissima. 

Qui non si cerca complessità o potenza, è una barbera franca e spensierata che si tracanna sorso dopo sorso in scioltezza, da bere leggermente fresca. 


Ce la immaginiamo in una riunione tra amici in un pomeriggio in campagna per annaffiare una merenda a base di fette di salame e un po’ di formaggio chiacchierando della vita. 

E magari verso sera, quando rispunta un certo languorino, si stappa volentieri una seconda bottiglia da condividere in allegria magari accompagnandola a una bella pasta con salsiccia e funghi e brindando all’amicizia.

Barbera d'Alba DOC 2020, Trediberri

Cantina

Annata

Denominazione

Vitigno

Tipologia

Località

Tenore Alcolico

14,5% Vol

Abbinamento

Caratteristiche

Food, please!, Vino Smart

Capacità di Invecchiamento

Fascia prezzo

Data degustazione

dicembre

2021

Note

Affinamento di 5/6 mesi in acciaio, cemento e vetroresina