• Redazione

Milano Wine Week Awards, i sommelier si riprendono la scena

Con l’assegnazione dei premi “Carta Vini” e “Wine Retail” viene finalmente data la giusta importanza al lavoro dei professionisti della selezione del vino.

Memoria di Piero Prenna S.Patrignano: Anma Wine Bar
La consegna del Premio Memoria di Piero Prenna S.Patrignano a Anma Wine Bar

Per la seconda volta sono stati assegnati i Milano Wine Week Awards, il riconoscimento della kermesse milanese al grande lavoro di sommelier e professionisti della selezione del vino italiano. Questa quinta edizione ha visto un'attenzione sempre più rivolta alla comunicazione del vino (anche nei suoi suoi aspetti più pop). Bisogna certamente sottolineare che l'importante lavoro dei selezionatori del mondo del vino di questi anni nel nostro paese ha fatto sì che le carte vino diventassero infatti sempre più vere e proprie testimonianza e strumenti promozionali di un territorio, ma non solo.

Attraverso le preziose e accurate scelte delle referenze in carta ci viene comunicato moltissimo della zona in cui ci troviamo, molto della mappa enologica del mondo, con le grandi cantine nazionali ed estere, le loro etichette ed annate, e tantissimo del tipo di locale in cui ci siamo imbattuti. Selezioni regionali, internazionali, a volte orientate ai principali trend. Spesso integrate in veri e propri articoli di grafica e design che "disegnano" senza trascurare gli aspetti estetici e didattici i principali terroir ad uso del consumatore.

I premi sono stati assegnati alle migliori selezioni vinicole d’Italia sia nel settore della somministrazione, con il “Premio Carta Vini”, che in quello della distribuzione, con il “Premio Wine Retail”, dedicato al mondo della vendita al dettaglio.

Centinaia di produttori hanno avuto ancora una volta la possibilità di presentare le loro selezioni a una importante giuria presieduta da Andrea Grignaffini - docente di enogastronomia, critico e gastronomo - con il coordinamento di Irene Forni, comunicatrice e scrittrice enogastronomica, sommelier e consulente nell’ambito ristorazione -, e composta da giornalisti, blogger e critici enogastronomici: Cinzia Benzi, Alessandra Dal Monte, Giacomo Maria Gironi, Orazio Vagnozzi, Simon Staffler, Leila Salimbeni, Francesca Ciancio, Bernardo Conticelli, Ciro Fontanesi, Giancarlo Gariglio, Raffaele Cumani, Eugenia Torelli e Lara Loreti.

La giuria dei Milano Wine Week Awards
La giuria dei Milano Wine Week Awards

Dopo mesi di attenta selezione da parte dei giurati, sono un centinaio le cantine premiate nell’ambito della somministrazione con il “Premio Carta Vini”, suddivise in 10 diverse categorie: ristoranti da 1, 2 e 3 Stelle Michelin, ristoranti fine dining, osterie e trattorie, bistrot, wine bar, ristoranti di hotel, pizzerie, ristoranti fusion e etnici.

Il “Premio Wine Retail”, dedicato al mondo della vendita al dettaglio, è stato invece suddiviso in 4 categorie - enoteche, catene di ristorazione, distribuzione e wine shop online – e assegnato a 4 realtà.

Assegnati inoltre, a personaggi di spicco e realtà del settore, 8 premi speciali: tra questi, il riconoscimento al Miglior Sommelier Under 35, quello al Miglior Professionista del Vino e il Premio alla Carriera.

Di seguito i vincitori del premio Carta Vini:

TRE STELLE St. Hubertus Enoteca Pinchiorri

DUE STELLE Ristorante Caino Ristorante Il Pagliaccio Dani’ Maison Harry's Piccolo Antica osteria Da Cera La Madernassa Ristorante&Resort La Trota Terra Castel Fine Dining Restaurant Ristorante Arnolfo

UNA STELLA Del Cambio Trattoria al Cacciatore de La Subida Re Maurì La Bandiera La Caravella dal 1959 Ristorante-Museo Hyle Apostelstube Piazzetta Milù Ristorante Il Pellicano Il Palagio Four Seasons Hotel

FINE DINING Langosteria Le Petit Bellevue e il ristorante Bellevue con la sua terrazza Ristorante Andrea Aprea Ristorante del Lago Wood Blend4 Enoteca Bruni Ristorante 3K Rinaldi al Quirinale Ristorante Miil

OSTERIA – TRATTORIA Enoteca Marcucci Abraxas Osteria Trattoria di Coronate Trattoria di Campagna Ciz Cantina e Cucina Civico 25 Trattoria Serenella Le Tre Lasagne La Brinca Enoteca della Valpolicella Trattoria Falconi

BISTROT Al Carroponte Luogo Divino Wine Bistrot Franceschetta 58 Luciano Cucina Italiana El Molin Bistrot Taverna dal Conte uovodiseppia Milano Cucina.Eat Mix Bistrot Caffè dell'Oro

WINE BAR Enoteca Baldi Taverna Del Gusto La Sala Del Vino Enoteca Quattroruote Antico caffè Onest Di sotto Wine Bar Helena Il Wine Bar Trimani Cafè Demetz

RISTORANTE HOTEL Ristorante L’Angolo D’Abruzzo Therasia Resort Sea&Spa Fiocco di Neve Relais&Spa AO Restaurant Santre Dolomyths Home Winkler Hotels Hotel Quelle Pineta Nature Resort Hotel Plan de Gralba Hotel la Perla

PIZZERIA Pizzeria Salvo Trapizzino La Vineria Il Casaletto Agripizzeria Da Ezio Enosteria Lipen Apogeo Vurria Il Corso Ristorante Pizzeria dell’Angolo

ETNICI FUSION Moi Omakase Mu Dim Sum Gong Oriental Attitude Ristorante Serendepico Cinta Rasa Ba Restaurant Bentoteca Milano

I premi Wine Retail sono stati assegnati a: Enoteca Vinoteca al Chianti Distribuzione Pellegrini Wine Shop online 3K Wine Catena di ristorazione Trapizzino

Di seguito la lista dei premi speciali: Miglior Sommelier Under 35 Consorzio Chianti Classico: Sebastian Ferrara Miglior Professionista del Vino Consorzio Lugana: Valentina Bertini Miglior Servizio del vino Enoweb - E group: Villa Maiella Memoria di Piero Prenna S.Patrignano: Anma Wine Bar ANNATA 2.0: UN NUOVO LINGUAGGIO DEL VINO Carrefour: Gruppo Terra Moretti Premio alla Carriera Milano Wine Week: Hans Terzer Valorizzazione territorio Italia Milano Wine Week: Signorvino Storytelling Vendemmie.com: Paolo Trimani