top of page
  • Immagine del redattoreRedazione

Champagne Bollinger ottiene la certificazione B Corp

Un nuovo passo nel suo impegno verso le persone, la terra e le sue radici.

La Maison Bollinger ha ottenuto la certificazione B Corp, in linea con i suoi obiettivi.

Charles-Armand de Belenet, Direttore Generale, ne spiega i termini «Questa certificazione internazionale soddisfa standard elevati in termini di prestazioni sociali, societarie e ambientali. Permette a Champagne Bollinger di entrare a far parte di una comunità di aziende impegnate in un approccio al progresso. Il processo di certificazione B Corp è particolarmente impegnativo e prevede un audit completo della governance dell'azienda, della gestione dei dipendenti, partner e clienti, nonché della politica ambientale.

Sono passati più di due anni da quando abbiamo deciso di conseguire questa certificazione. Ottenendo la certificazione B Corp, la nostra azienda si inserisce in uno scenario di miglioramento continuo e deve sottoporsi a un processo di valutazione e verifica ogni tre anni per dimostrare di essere ancora conforme agli standard del brand, a loro volta in costante perfezionamento. Questa certificazione è il riconoscimento dell'eccellenza delle azioni compiute nel quotidiano e impegna tutti i dipendenti di Champagne Bollinger in un processo collettivo volto al progresso. È con umiltà e convinzione che continueremo a procedere con la tabella di marcia tracciata intorno ai pilastri della CSR (Responsabilità Sociale d'Impresa): Persone, Terra, Radici »

La certificazione B Corp riunisce le aziende il cui obiettivo è quello di generare un impatto positivo a lungo termine. B Corp è la certificazione scelta dalla Maison per i suoi standard elevati, l'esaustività della sua valutazione e il suo riconoscimento internazionale. Frutto di un rigoroso processo collettivo durato più di due anni, è motivo di orgoglio per l'azienda. Riconosce gli impegni della Maison valutando più di 200 criteri in cinque aree: governance, dipendenti, comunità, ambiente e clienti.

In pratica, gli interventi verranno effettuati in 8 ambiti:

1 - Perfezionare competenze uniche

Perpetuare il know-how della Maison creando una Scuola del know-how di Bollinger con certificazione

2 - Sviluppare la cultura dell'eccellenza tra i dipendenti

Il 100% dei dipendenti beneficerà di almeno un corso di formazione all'anno per favorire lo sviluppo delle proprie competenze. Tutti i dipendenti parteciperanno a una giornata di formazione annuale sui temi dello sviluppo sostenibile.

3 - Garantire il benessere dei gruppi di lavoro

Obiettivo quotidiano chiave: raggiungere l'azzeramento degli infortuni grazie allo sviluppo di una cultura interna della sicurezza. Stabilire piani d'azione per migliorare i risultati dell'indagine aziendale anno dopo anno. Condurre campagne di sensibilizzazione sul consumo responsabile di alcol.

4 - Rendere i vigneti sostenibili preservando la biodiversità

Incoraggiare la biodiversità aumentando la superficie di terra che la Maison dedica alla natura dal 15% al 30% entro il 2025 - in particolare piantando o ripristinando 2,5 km di siepi - con l'obiettivo di raggiungere il 40% entro il 2029. Sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi relativi alla biodiversità e organizzare un open day annuale su questo argomento

5 - Ridurre l'impronta carbonica

Raggiungere il 100% di imballaggi riciclati e riciclabili. Bottiglie più leggere grazie alla riduzione del peso del vetro di almeno il 7%. Ridurre le emissioni di gas serra dell'azienda del 40%. Eliminare tutto il trasporto aereo entro il 2025.

6 - Sviluppare un'economia circolare

Ridurre la produzione di rifiuti (escluso il vetro) di oltre il 10%. Riciclare il 100% dei rifiuti. Ridurre il consumo di acqua del 10% tra il 2019 e il 2029.

7 - Continuare l'eredità di famiglia

Ristrutturare e valorizzare il 100% del patrimonio immobiliare della Maison. In collaborazione con gli stakeholder locali, essere protagonisti nello sviluppo dell'enoturismo ad Aÿ attraverso un progetto che valorizzi il villaggio, così come gli altri siti viticoli di proprietà della Maison. Questi luoghi accoglieranno ogni anno 20.000 appassionati di vino.

8 - Partecipare all'ecosistema locale

La creazione di un Premio Madame Bollinger a favore di un'iniziativa locale con una donazione di € 50.000 ogni anno. Promuovere la viticoltura sostenibile, aiutando il 100% dei coltivatori che consegnano l'uva alla Maison a raggiungere la certificazione di Viticoltura Sostenibile in Champagne. Rafforzare le partnership con i fornitori strategici della Maison applicando una carta di acquisto responsabile, che impegna Champagne Bollinger e i suoi fornitori a lavorare insieme per lo sviluppo di pratiche sostenibili.


Comments


bottom of page